Post

Visualizzazione dei post da Dicembre, 2009

Mini-eclissi di fine anno

Sarà una piccola eclissi parziale a chiudere il 2009: la copertura dell’ombra sulla Luna sarà appena dell’8%. Oggi alle 18,16 ci sarà il primo contatto di penombra, alle 19, 52 sarà possibile apprezzare, se il cielo lo permetterà, la prima ombra e solo alle 20,22 ci sarà la fase massima dell’eclissi che terminerà alle 22,31. L’eclissi sarà visibile in tutta Italia.

Pietro Tolomeo è il Dirigente del Corpo Forestale della R.S.

PALERMO – La giunta di Governo ha nominato i nuovi dirigenti regionali che dal 1 gennaio 2010 guideranno i dipartimenti regionali, nella loro nuova formulazione.
“ Anche la squadra dei dirigenti – ha detto il presidente Lombardo ‐ è di eccellente valore, ci sono ora tutte le condizioni per avviare il cammino delle riforme che si presenta difficile ma che ci vedrà impegnati al massimo delle nostre energie. Domani mattina alle ore 10,30 incontro con i giornalisti per presentare i nuovi direttori e il nuovo schema di funzionamento dell’amministrazione regionale .  Il Corpo Forestale della Regione Siciliana dipenderà dall' ASSESSORATO REGIONALE DEL TERRITORIO E DELL’AMBIENTE.

Ecco le deleghe della nuova giunta regionale siciliana

Carnevale di Sciacca 2010, festa rinviata a data da destinarsi

Il vicesindaco e assessore allo Spettacolo Carmelo Brunetto rende noto che “per motivi straordinari ed imprevedibili, la 110/ma edizione del Carnevale di Sciacca non si svolgerà più nel mese di febbraio 2010, così come inizialmente programmato". "Per lavori di messa in sicurezza di un’area del centro storico, situata in prossimità del circuito della festa - comunica l'assessore Brunetto - la manifestazione è stata rinviata a data da destinarsi”.

Inchiesta di Panorama : Quanti falsi disoccupati: la truffa dei forestali con il doppio lavoro

Forestali in Sicilia, piovono inchieste

EFFETTO PANORAMA/1 Piovono inchieste in tutta la Sicilia dopo l’articolo di Panorama della settimana scorsa che denunciava la truffa dei lavoratori forestali nell’isola: 30 mila operai alcuni dei quali intascano assegni di disoccupazione pur svolgendo un secondo lavoro, in nero. Dalla sezione di polizia giudiziaria di Trapani, come dal nucleo operativo regionale della Forestale di Palermo, sono arrivate in redazione richieste di acquisizione delle immagini in nostro possesso, dove si dimostra come molti forestali stagionali siano in realtà proprietari di attività commerciali intestate a familiari. Intanto, mentre la procura di Termini Imerese si avvia a concludere le indagini anticipate da Panorama sulla distrazione dei finanziamenti comunitari, che vedono coinvolti dirigenti dell’Azienda foreste, continua la protesta degli operai ancora in attesa che la regione paghi il lavoro arretrato già svolto, in qualche caso addirittura ad agosto. Fonte Pa…

Pane, una sagra nell'Agrigentino

Immagine
L'iniziativa si terrà il 12 e 13 dicembre a Montallegro
 L' Assessorato Regionale Agricoltura e foreste, l' associazione culturale ambientale Siciliaviva, l' Amministrazione Comunale di Montallegro in collaborazione con la locale Associazione Proloco promuovono la valorizzazione della cultura agricola enogastronomica e turistica. Con particolare attenzione ai prodotti cerealicoli e all' arte della panificazione. La Sagra del pane è finalizzata a promuovere e divulgare le varie tipologie della valorizzazione con dei maestri panificatori. I quali oltre a presentare diverse forme artistiche del bene alimentare primario quall' è il pane dimostreranno l' arte e la fantasia dell' uso di miscele diverse di cereali capaci, magistralmente combinati di produrre diverse tipologie di pane da gusti raffinati ed eterogenei.
A queste, variamente strutturate, si affiancheranno delle mostre di prodotti tipici che si svolgeranno presso il piazzale comunale, in appositi sta…

Inchiesta di Panorama : Quanti falsi disoccupati: la truffa dei forestali con il doppio lavoro

Sono quasi 30 mila i forestali in Sicilia che si occupano della manutenzione dei boschi e dello spegnimento degli incendi. Sono assunti per un periodo ben preciso: 78, 101, 151 giorni l’anno.
Per i loro stipendi la regione sborsa 170 milioni di euro. Finito il turno di lavoro gli operai rimangono disoccupati, tanto che a fine anno intascano una indennità di disoccupazione.
Ma come documenta Panorama nel numero in edicola da venerdì 11, la maggior parte di loro ha un doppio lavoro. In nero.
C’è chi si arrangia come può, facendo il cameriere o muratore alla giornata, ma c’è anche chi ha un’attività commerciale vera e propria intestata alla moglie o qualche altro familiare.
Il cronista di Panorama ne ha scoperti una dozzina. Con una telecamera nascosta è andato a trovarli direttamente nel posto di lavoro: ecco allora un concessionario di barche, alcuni macellai, falegnami, rivenditori di elettrodomestici, negozi di abbigliamento grandi marche, titolari di caseifici e supermercati.
Il fenome…

Vino: cinesi visitano cantine siciliane per accordi commerciali

Nell’ambito dell’Accordo di programma sottoscritto dall’assessorato regionale Agricoltura con l’Ice (Istituto per il commercio estero), dal 9 all’11dicembre, una delegazione di manager cinesi, visiterà nove cantine sociali siciliane per presentare e stipulare eventuali accordi commerciali di vino sfuso. L’iniziativa nasce da uno studio, condotto dal dipartimento Interventi strutturali guidato da Rosaria Barresi, sul mercato del vino cinese - che ha fatto rilevare una crescita esponenziale di consumo - considerato però dagli enologi di tutto il mondo di modesta qualità, cosa che ha creato ampi spazi di penetrazione nel segmento di mercato del vino di qualità; un significativo orientamento verso il vino rosso e una scelta sempre maggiore dei giovani verso il vino di importazione a prezzo e qualità superiori.
“La Cina oggi è interessata al vino sfuso italiano. Per la Sicilia è un mercato strategico – ha detto l’assessore regionale all’Agricoltura, Michele Cimino – perché risponde alle nec…