Post

Visualizzazione dei post da Aprile, 2009

Menfi su Linea notte di RaiTre Vauro e l'acqua pubblica, col sindaco Botta e l'arciprete

Le telecamere di Tg3 Linea Notte a Menfi per parlare di acqua pubblica con il sindaco Michele Botta, l'arciprete Saverio Catanzaro e Nino Clemente (la voce di Menfi). Nella puntata di Giovedì 19 Marzo, il programma di approfondimento condotto dal direttore del Tg3, Antonio Di Bella, è andato in onda il servizio del vignettista VAURO a Menfi sulla privatizzazione del servizio idrico in provincia di Agrigento (poi a Palma di Montechiaro, con Rosario Gallo, coordinatore del comitato dei sindaci "dissidenti").

BIMBIMBICI 2009 - 3^ edizione a Santa Margherita di Belice

Immagine

FEBBRE SUINA, IN SICILIA SITUAZIONE SOTTO CONTROLLO

PALERMO - “Non c’è nessun caso sospetto di influenza suina in Sicilia e la situazione è assolutamente sotto controllo”.
L’assessore regionale alla Sanità, Massimo Russo, tranquillizza i cittadini siciliani dopo l’allarme mondiale legato all’influenza suina, che in Messico ha già causato oltre 100 morti.
La situazione viene comunque monitorata costantemente e già l’assessore Russo ha allertato tutte le aziende del servizio sanitario regionale affinché venga prestata attenzione alla popolazione umana proveniente dalle aree ritenute a rischio.
Dal servizio veterinario dell’assessorato viene inoltre precisato che la trasmissione del virus dell’influenza suina non avviene attraverso l’assunzione di carne di maiale, il cui consumo quindi è assolutamente sicuro.
“Il Ministero della Salute – specifica l’assessore Russo – si è attivato con iniziative atte alla sorveglianza del virus sul territorio nazionale e l’assessorato regionale collaborerà pienamente per tutte le iniziative che saranno rite…

OGGI 25 APRILE, FESTA DELLA LIBERAZIONE

Immagine

Caccia in Sicilia - apertura il 3 settembre

Caccia aperta in Sicilia dal 3 settembre 2009 al 14 gennaio 2010. Lo prevede il calendario venatorio pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale della Regione oggi in edicola http://www.gurs.regione.sicilia.it/Gazzette/g09-18/g09-18-p3.html Il decreto dell'assessorato all'agricoltura fissa il calendario delle giornate in cui è possibile sparare e le specie cacciabili. In particolare, dal 3 settembre 2009 al 12 dicembre 2010 sarà possibile sparare a conigli e tortore; dal 13 settembre al 14 gennaio al colombaccio, dal 13 settembre al 15 novembre alla quaglia; dal 20 settembre al 31 gennaio ad alzavola, beccaccino, canapiglia, cesena, codone, folaga, gallinella d'acqua, gazza, germano reale, ghiandaia, mestolone, moretta, moriglione, pavoncella, tordo bottaccio, tordo sassello e al fagiano, ma questi solo nelle aziende faunistico-venatorie e nelle aziende agro-venatorie. Dal 2 al 31 gennaio 2010 apre la caccia alla volpe con l'ausilio dei cani ma esclusivamente in battuta, quest…

Eolico, sindaco Turturici invita Comuni agrigentini e nisseni a sottoscrivere documento

23 apr 2009 - Il sindaco di Sciacca Mario Turturici invita i sindaci dei comuni aderenti al “Pit Aquae Labodes” e al Piano Strategico “Terre Sicane”, i sindaci di Licata, Gela e Butera a aderire a un documento contro i mega-impianti eolici industriali da inviare al Presidente della Regione Siciliana Raffaele Lombardo. “Facendo seguito all’incontro-dibattito dello scorso 17 aprile 2009 promosso dal Comune di Sciacca e da Italia Nostra – scrive in una lettera il sindaco Mario Turturici – è emersa la necessità di proseguire l’opera di sensibilizzazione ma anche di contrasto all’istallazione selvaggia e deturpante nel nostro territorio di impianti eolici industriali. Con il Sindaco di Licata, Angelo Graci, presente al convegno assieme a una delegazione licatese contraria all’insediamento off-shore nel golfo di Gela, si è concordata un’azione che coinvolga quanti più Sindaci possibili, in rappresentanza di comunità che sono state defraudate di ogni potere decisionale su una materia così im…

Earth Day, si celebra oggi la giornata della terra

Immagine
Fiori (Menfi) 7 Aprile 2009Cliccare sopra per vedere le foto
Il 22 aprile è la Giornata della Terra. Una “festività” nata nel 1970 su proposta del senatore democratico americano Gaylord Nelson, con la spettacolare adesione di 20 milioni di americani che si mobilitarono in quello che segnò l’inizio del moderno ambientalismo. L’idea che la preoccupazione per la salute del pianeta e la voglia di fare la propria parte per proteggerla potesse essere simbolicamente rappresentata da una manifestazione collettiva ha avuto da allora un successo crescente.
Quasi quarant’anni più tardi ce n’è più bisogno che mai, e l’Earth Day è divenuto un evento realmente globale. Nel conto alla rovescia che comincia oggi per il 40° anniversario, si inaugura anche la Green Generation Campaign, i cui principi cardine sono un futuro basato sulle energie rinnovabili, la responsabilità individuale e il consumo responsabile, la creazione di un’economia verde che porti posti di lavoro e tolga milioni di persone dalla …

Comunicato stampa: STORIA E NATURA: RIAPERTO IL PALAZZO REALE DI FICUZZA

PALERMO - Anche la Sicilia ha la sua Reggia di Caserta, nella Riserva naturale orientata di Ficuzza, a 45 chilometri da Palermo. Da oggi, e per i prossimi weekend, il “Reale Casino di caccia alla Ficuzza” (così come si legge sui documenti dell’epoca) dove Ferdinando IV di Borbone amava organizzare le battute di caccia - suo diletto preferito - potrà essere visitato. Il gioiello storico-architettonico, progettato da Giuseppe Venanzio Marvuglia, lo stesso architetto che ha lavorato alla realizzazione della Palazzina Cinese, è stato riaperto dopo un accurato lavoro di restauro, voluto dal Dipartimento Azienda Foreste Demaniali dell’assessorato regionale all’Agricoltura, che ha acquisito il prestigioso immobile.
Alla cerimonia di apertura, avvenuta stamattina, hanno partecipato, tra gli altri, l’assessore regionale all’Agricoltura e Foreste, Giovanni La Via, e quello ai Beni Culturali, Ambientali e alla Pubblica Istruzione, Antonello Antinoro, il presidente della Provincia Giovanni Avanti …

Ficuzza, domani 21 c.m. riapre dopo il restauro la Real Casina della riserva

Immagine
Foto www.flickr.comNel corso della cerimonia, che inizierà alle 9.30, verranno presentate anche le attività realizzate negli ultimi anni dall'ente gestore, il dipartimento regionale Azienda foreste demaniali, che fanno della Riserva di Ficuzza un polo di eccellenza per la conservazione della biodiversità. Tra queste la Banca regionale del germoplasma vegetale, il laboratorio didattico presso il Centro di recupero della fauna selvatica e il Piano di gestione selvicolturale dell'area naturalistica, realizzato in collaborazione con l'Università di Palermo. L’appuntamento per ammirare il gioiello storico-architettonico di Giuseppe Venanzio Marvuglia (lo stesso che progettò la Palazzina Cinese, alla Favorita di Palermo), è per martedì 21 aprile alle 9,30. Fonte http://www.lasicilia.it/

A Sciacca tutti contro l'eolico !!!

Immagine
del 18 Aprile 2009


Civetta salvata dalla Forestale

Immagine
Cliccare sulla foto per ingrandire
Un nidiaceo di Civetta (Athene noctua) è stato ritrovato il 17 aprile nelle campagne di Menfi da una pattuglia del Distaccamento Forestale di Santa Margherita di Belice. Prontamente recuperato, il rapace è stato trasportato a Ficuzza presso il Centro Regionale Recupero Fauna Selvatica* dove gli saranno prestate tutte le cure necessarie . *Nel 1994 l’Azienda Foreste Demaniali della Regione Siciliana e la Lega Italiana Protezione Uccelli decidono di intraprendere un progetto ambizioso: creare il primo ospedale in Sicilia per la fauna selvatica, al fine di potere assistere e riabilitare tutti gli animali, che, purtroppo, sono vittime di atti di bracconaggio o traumi accidentali. Sorretti dalla consapevolezza dell’assoluta necessità di una simile struttura, nel 1996 viene inaugurato il Centro Regionale Recupero Fauna Selvatica di Ficuzza, in uno dei posti più suggestivi della Sicilia . A conferma dell’indispensabile funzione del Centro per la salvaguardia …

CASTELVETRANO, “PORTA A PORTA”: PRIMA SETTIMANA OK CON 87,5 QUINTALI DI CARTA

È di 87,5 quintali di carta il carico proveniente dalla raccolta “porta a porta” nel centro storico di Castelvetrano, registrato nella settimana dall’1 al 7 aprile. Il dato è stato ufficializzato insieme a tutte le altre frazioni nobili che vengono raccolta nel sistema domiciliare che interessa circa 3.500 utenti. In base ai conferimenti nelle piattaforme, soltanto nei primi sette giorni d’aprile sono stati raccolti anche 66,5 quintali di plastica e 243,5 quintali di organico (raccolto il lunedì, mercoledì e venerdì). «L’organico è ben differenziato – ha detto Raffaele Parisi, capo servizio della società a Castelvetrano – perché fare la differenziata significa farla in maniera ottimale, senza inserire nello stesso contenitore marrone, altre frazioni che la danneggiano». Ulteriori dati sono stati registrati anche oggi da parte dell’ufficio tecnico della società, a riguardo della raccolta di questa settimana. Mercoledì scorso di organico sono stati raccolti 76,5 quintali, mentre oggi (v…

Fotonotizia: Frana a Misilbesi, traffico deviato sulla SS 624

Immagine
Cliccare sulle foto per ingrandire

COLPO NELLA NOTTE, FURTO NELLA SEDE AMMINISTRATIVA DELLA SOCIETÀ

Immagine
L’amministratore unico: «È un gesto vile e vigliacco», poi l’appello: «Ci facciano ritrovare il server con i dati» Indagano i Carabinieri, nel cortile del complesso di Sant’Agnese le telecamere ad infrarossi

Un furto è stato compiuto, la notte di sabato, negli uffici amministrativi della «Belice Ambiente», la società che gestisce la raccolta dei rifiuti nell’Ambito Territoriale Ottimale «Trapani 2». Gli uffici si trovano nel complesso di Sant’Agnese, vicino la Posta centrale di Mazara del Vallo, in una zona poco distante dalla Casba, il quartiere arabo e dalle piazze Mokarta e della Repubblica, i “salotti” della città. I ladri hanno messo a soqquadro armadi e cassetti nell’ufficio protocollo, contabilità e quello tecnico, portando via, poi, un pc, schermi lcd e il server aziendale, dove erano custoditi tutti i dati della contabilità, dell’ufficio tecnico ed impianti. «È un gesto vile e vigliacco che vuole colpire l’attività della società» dice l’amministratore unico Francesco Truglio. …
Immagine

Il terremoto del Belice di Rai Educational

Comunicato stampa n.97

Immagine
DIFFERENZIATA, +2% A FEBBRAIO: COL 31,27% MIGLIORA LA RACCOLTA NELL’AMBITO
È un +2% rispetto al mese di gennaio la percentuale di raccolta differenziata che si è registrata nell’Ambito Ottimale Tp2 per il mese di febbraio, attestatasi al 31,27%. Il dato è stato trasmesso all’Agenzia regionale dei rifiuti da parte della «Belice Ambiente Spa». La media di raccolta differenziata dall’inizio dell’anno è del 30,16%. Ottimi risultati, per il mese di febbraio, dove la miglior percentuale è stata quella della città di Partanna col 69,42%, seguita da Gibellina col 67% e Santa Ninfa col 66,34%. Bene anche Poggioreale col 64,70%, Vita col 64,52%, poi Petrosino col 49,03% e Campobello col 39,39%. A Mazara, soltanto nel mese di febbraio, si è registrato il 26,18%, il 24,62% a Salaparuta, il 13,34% a Castelvetrano e il 13,31% a Salemi. «La percentuale migliora di mese in mese – commenta l’amministratore unico, Francesco Truglio – e questo è il risultato dell’impegno che la società, con mezzi, uomini…

TERREMOTO. ILARDA IN ABRUZZO EFFETTUA SOPRALUOGO IN TENDOPOLI

Immagine
La mappa del rischio terremoti in Italia
PALERMO – Dopo aver incontrato il Presidente della Regione Abruzzo, Gianni Chiodi, l'assessore alla Presidenza della Regione siciliana, Giovanni Ilarda, ha visitato il centro di coordinamento generale degli interventi di Protezione Civile che ha sede nella scuola allievi sottufficiali della Guardia di Finanza, a 4 km da L'Aquila.
L'assessore si è poi spostato nella zona colpita dal terremoto assegnata alle cure della Protezione Civile della Regione siciliana. Si tratta del comune di Tornimparte dove opera la colonna mobile giunta ieri dalla Sicilia.
Lì è stata allestita una tendopoli composta da 90 tende a scopo abitativo e 10 tende destinate ai servizi comuni ed al coordinamento, una cucina da campo, ed un sistema di forniture idrica, gestito attraverso un'autobotte da 7.500 litri, ed elettrica gestito attraverso un gruppo elettrogeno da centoventi Kwh; 160 i volontari siciliani impegnati nella gestione del campo.
“I circa 3000 ab…

Lunedì di Pasquetta apertura delle Aree Attrezzate nella prov. di Agrigento

Immagine
Sarà aperta dalle ore 9,30 alle ore 18,00 l'Area Attrezzata di Magaggiaro per la giornata di Pasquetta. Oltre al 13 aprile gli altri giorni in cui i gitanti potranno usufruire della "pineta" saranno il 25 e 26 aprile, il 1, 2 3 maggio e il 2 giugno.

Comunicato stampa

TERREMOTO: GIUNTI IN ABRUZZO I PRIMI SOCCORSI INVIATI DALLA SICILIA
PALERMO - “La prima colonna mobile della protezione civile della Sicilia è partita questa notte all’una e giungerà ad Avezzano oggi alle diciannove”. Lo dichiara il presidente della Regione Siciliana, Raffaele Lombardo. “La colonna di aiuti alle popolazioni dell’Abruzzo colpite dal terremoto - sottolinea il presidente Lombardo - è costituita da una tendopoli per cinquecento persone, due cucine da campo in grado di fornire settecento pasti l’ora, un’autobotte da settemila e cinquecento litri di acqua, una torre faro, un gruppo elettrogeno da centoventi Kwh, cinquanta funzionari regionali (di cui trentacinque tecnici in grado di verificare l’agibilità degli edifici), centosessanta volontari per il montaggio delle tende, la somministrazione dei pasti e la gestione della tendopoli. A questi si aggiungono dieci tecnici forestali con tre mezzi e cinquanta tra camion e fuoristrada. Il capo colonna è già arrivato all…

"LA DRAMMATIZZAZIONE VIVENTE DELLA PASSIONE DI GESÙ CRISTO".

Immagine
In attesa della pubblicazione di un DVD "ufficiale" della manifestazione che sarà prodotto da Foto Cine Market di Vincenzo Cacioppo ecco qualche foto (in alto a destra) della manifestazione che si è svolta sabato 4 aprile 2009 a Santa Margherita di Belice. Altre foto sono visibili presso il sito
http://ilmovimento.splinder.com/post/20253644/Va+in+scena+la+Passione+di+Cri

Sisma, ecco come effettuare le donazioni di solidarietà

Si stanno moltiplicando con il passare delle ore le iniziative di solidarietà per aiutare le popolazioni abruzzesi colpite dal sisma. Caritas: Accanto ai primi soccorsi, la Caritas Italiana ha anche aperto un conto corrente presso la Diocesi di Roma.. È possibile contribuire alla colletta di solidarietà con versamenti sul c/c postale 82881004 (IBAN: IT77K0760103200000082881004) intestato a CARITAS DIOCESANA DI ROMA, specificando nella causale "Terremoto Abruzzo". Croce Rossa: Per effettuare donazioni alla CRI si posso utilizzare i seguenti sistemi:
- Conto Corrente Bancario C/C Bancario n° 218020 presso: Banca Nazionale del Lavoro-Filiale di Roma Bissolati -Tesoreria - Via San Nicola da Tolentino 67 - Roma intestato a Croce Rossa Italiana Via Toscana, 12 - 00187 Roma. Coordinate bancarie (codice IBAN) relative sono: IT66 - C010 0503 3820 0000 0218020 Causale Pro terremoto Abuzzo - Conto Corrente Postale n. 300004 intestato a: «Croce Rossa Italiana, via Toscana 12 - 00187 Roma …

ATTENZIONE NON PARTITE IN MODO ISOLATO, RIVOLGETEVI SOLO ALLE ASSOCIAZIONI DI RIFERIMENTO

Immagine
Visto il tragico evento sismico avvenuto questa notte in provincia de l’Aquila, il nucleo di Protezione Civile del MO.D.A.V.I. Onlus si sta mobilitando per fornire un’immediata risposta, in termini di soccorso e aiuto, alle vittime di un dramma che non riguarda solo l’Abruzzo, bensì l’intera Comunità nazionale. Proprio per questo, è nostra intenzione sensibilizzare e coinvolgere tutte le persone che si ritengano in grado, nonché abbiano la volontà di apportare un aiuto immediato ai soccorritori in loco e alle popolazioni calamitate. La buona volontà è ben accetta, ma sono preferiti i volontari che abbiano già maturato una preparazione in materia di protezione civile e di primo soccorso.
Per fornire un aiuto immediato alle popolazioni gravemente colpite dall’evento sismico in Abruzzo, la Protezione Civile del MO.D.A.V.I. Onlus organizza una raccolta di beni e materiali di prima necessità. I beni di cui si ha bisogno sono: cibo scatolato (non deperibile e precotto), acqua, coperte, panno…

Facebook si mobilita

Immagine
Il tam-tam era già partito questa mattina, non appena la notizia del terremoto si era diffusa. Un click e tutti in fila per rendere pubblico il proprio sostegno agli abitanti dell’Abruzzo. È quanto accaduto nell’altra realtà, quella di Facebook, il social network più popolare del momento. Un susseguirsi di amici che nei propri status scrivono: “Sono vicino alle famiglie colpite dal terremoto”, “Non ci posso credere”, “Silenzio e solidarietà per tutti gli amici abruzzesi”, “Sono troppo lontano per dare una mano”.Poi c’è tutto il resto: un proliferare di gruppi ai quali iscriversi: tra questi “Aiutiamo le vittime del terremoto”, con l’intento di “favorire e coordinare gli aiuti alle vittime del terremoto da parte dei membri di Facebook. Chiunque abbia indirizzi utili, numeri di telefono, conti correnti e altre informazioni, può metterle qui a disposizione degli amici abruzzesi, i quali possono segnalarci le situazioni più critiche e consigliarci sul modo migliore per aiutarli”. C'è …

SISMA IN ABRUZZO: ILARDA DISPONE INTERVENTO PROTEZIONE CIVILE SICILIANA

PALERMO – L’Assessore alla Presidenza con delega alla Protezione Civile Giovanni Ilarda, ha disposto lo stato di preallerta per il sistema regionale di protezione civile siciliano in relazione all’evento sismico verificatosi nella Regione Abruzzo. Su disposizione del Dirigente Generale Salvatore Cocina, sono pronti a partire i tecnici della protezione civile regionale per avviare le procedure di rilevamento e censimento dei danni causati dal terremoto che ha colpito L’Aquila e i comuni abruzzesi.“Ho attivato – dice Ilarda – ogni linea di possibile contatto con il Presidente della Regione Abruzzo Gianni Chiodi per conoscere le esigenze più immediate e assicurare ogni intervento da parte della protezione civile siciliana”. La Sala Operativa di protezione civile della Sicilia ha già avviato i contatti con le organizzazioni di volontariato siciliane, mentre è in corso un monitoraggio sulla disponibilità immediata di mezzi ed uomini per predisporre le colonne mobili del volontariato che op…

TERREMOTO: PRONTI TECNICI, MEZZI TRASPORTO E CUCINE DA CAMPO

CATANIA - Volontari, mezzi di trasporto e tecnici della Protezione Civile Regionale, dei Comuni, delle Province e del Genio civile sono pronti per partire per portare aiuto e soccorso alle zone terremotate. Pronti ad essere portati e montati anche un posto medico avanzato (un mini ospedale da campo) e due cucine da campo.
“ Nella nostra terra - ha affermato il presidente delle Regione Siciliana, Raffaele Lombardo - abbiamo concreta esperienza di eventi di questo tipo e possiamo contare su un servizio di protezione civile sempre pronto a mettersi in moto. Abbiamo offerto la nostra disponibilità ed aspettiamo il via per far partire i tecnici, volontari e mezzi”.
Volontari, tecnici e mezzi, che sono in attesa di un segnale per partire, come spiega il direttore generale della Protezione civile regionale, ing. Cocina: “Disponiamo di forze modulabili ed attendiamo le decisioni del coordinamento nazionale, che si stabilirà sui luoghi, per avviare le operazioni. Abbiamo messo a disposizione fin…

COMUNE DI CAMPOBELLO DI MAZARA - ATTIVITÀ AMMINISTRATIVA IN BREVE

ISTITUITO IL PREMIO «PIO LA TORRE», LA GIUNTA DICE SI, LA PAROLA AL CONSIGLIO
La Giunta Municipale ha approvato la delibera che istituisce il Premio «Pio La Torre, Città di Campobello di Mazara, l’affermazione della legalità contro tutte le mafie», voluto dal sindaco Ciro Caravà. L’atto è stato approvato insieme al regolamento del premio che stabilisce le modalità di conferimento del Premio, che avverrà il 24 dicembre di ogni anno, data di nascita del politico siciliano ucciso dalla mafia. Al vincitore verrà assegnato un premio in denaro dal valore di 4.000 euro e una targa, al secondo e terzo classificato 1.000 euro e una targa ricordo. La commissione giudicatrice – è scritto nel regolamento – sarà formata dal sindaco, due consiglieri, uno di maggioranza e l’altro di minoranza, dal dirigente dell’ufficio legale e due soggetti scelti dal sindaco nell’ambito del mondo della magistratura, giornalismo, arte, cultura, spettacolo, sport. La proposta di regolamento dovrà ora passare al vagli…

Agroservizi e applicazione della direttiva nitrati

Immagine
Mercoledì 8 aprile a Menfi un incontro tecnico

MENFI (2 aprile 2009) – La Soat di Menfi dell’assessorato regionale all’Agricoltura ha organizzato per mercoledì 8 aprile alle ore 17.30 presso la Fondazione Inycon un incontro tecnico su “Agroservizi e applicazione della direttiva nitrati”. Per informazioni e chiarimenti soat.menfi@regione.sicilia.it o 092571397.

Fonte: www.terra-multimedialeagricoltura.it

Sabato 4 Aprile 2009 alle ore 18,00 La Passione e morte di Gesù Cristo in Piazza Matteotti a Santa Margherita di Belice

Dietro le quinte durante le prove della Passione e morte di Gesù Cristo a Santa Margherita di Belice.