Post

Visualizzazione dei post da Febbraio, 2010

ENOLOGIA: BUFARDECI INCONTRA SINDACI DELLE STRADE DEL VINO

PALERMO - L'assessore regionale alle risorse agricole Titti Bufardeci ha ricevuto, oggi pomeriggio a Palermo, una delegazione di sindaci siciliani le cui citta' fanno parte del progetto "Le strade del vino". Gli amministratori locali, nel presentare lo stato di avanzamento del programma - che prevede la realizzazione di itinerari dell'enogastronomia il cui fulcro e' rappresentato da dieci enoteche distribuite omogeneamente sul territorio regionale, hanno indicato alcune carenze del quadro normativo di riferimento. "Si tratta - spiega Bufardeci - di reperire delle piccole quote in termini di risorse per consentire lo start up imprenditoriale di ogni singola enoteca delle Strade del Vino. In effetti esiste un vulnus legislativo, perche' la norma prevede la creazione delle strutture ma non e' previsto alcun intervento finanziario per lo start up". L'amministrazione regionale sta operando delle verifiche, con l'obiettivo di definire un te…

SANITA': FITOSANITARI NEGLI ALIMENTI, APPROVATO PIANO DI CONTROLLO

E' stato approvato il "Piano regionale di controllo ufficiale sulla presenza di residui di fitosanitari nei prodotti alimentari per il triennio 2010 - 2012". Il decreto, pubblicato oggi sulla Gazzetta Ufficiale della Regione siciliana, e' stato firmato da Mario Zappia, dirigente generale del dipartimento attività sanitarie dell'assessorato regionale della Salute. Il Piano e' stato redatto in ottemperanza a quanto previsto dal Regolamento comunitario in vigore dal 1° gennaio 2010, destinato a garantire il rispetto dei limiti massimi e a valutare l'esposizione dei consumatori ai residui di antiparassitari nei e sui prodotti alimentari di origine vegetale ed animale. "Questo piano - ha spiegato l'assessore regionale per la Salute, Massimo Russo - rappresenta una ulteriore tappa per allineare il controllo degli alimenti alle politiche di sicurezza stabilite dalla Unione europea ed e' stato preceduto da due appositi Piani per la ricerca degli Organi…

VITICULTURA: SICILIA CHIEDE REGIME DI AIUTO DISACCOPPIATO

Palermo - L'amministrazione regionale siciliana chiedera' al Ministero per le politiche agricole l'attivazione della misura di aiuto disaccoppiato prevista dall'organizzazione comune del mercato vitivinicolo(Ocm). "Per aiuto disaccoppiato - spiega l'assessore regionale alle risorse agricole, Titti Bufardeci - si intende un regime svincolato dalla produzione, calcolato e concesso, invece, sulla base della superficie coltivata a vite". Si tratta di un sostegno atteso da parecchio tempo, che e' stato per parecchie volte oggetto di confronto tra il dipartimento regionale e le organizzazioni di categoria, con in prima fila Coldiretti e Cia. "Abbiamo preso questa decisione - continua l'assessore - proprio per fare fronte alle difficoltà del mondo della vitivinicoltura. Il regime di aiuto potrà decollare dal 2011 e disporrà di una dotazione finanziaria di circa 40 milioni di euro l'anno". In termini pratici, considerando che la superficie vit…

Un’altra Dop per la Sicilia - La Vastedda del Belice ottiene l'ok di Bruxelles

PALERMO (19 febbraio 2010) – Il patrimonio agroalimentare della Sicilia si arricchisce con un’altra Dop: la Vastedda del Belice ha ricevuto l’ok da Bruxelles. «Con questa nuova Dop viene premiata una lunga storia di saggezza e tradizione contadina nel settore lattiero-caseario. È un ulteriore riconoscimento a una terra come la Sicilia, in grado di offrici da sempre un patrimonio enogastronomico di eccellenza, che tutto il mondo conosce e ci invidia». Con queste parole il ministro delle Politiche agricole, alimentari e forestali, Luca Zaia, ha commentato la pubblicazione sulla Gazzetta ufficiale dell’Unione europea della domanda per il riconoscimento della Vastedda della valle del Belìce Dop. Se entro sei mesi dalla data di pubblicazione in Gazzetta gli altri Stati europei non presenteranno domanda di opposizione, la nuova Dop potrà essere iscritta ufficialmente nel registro delle denominazioni delle Dop e Igp dell’Unione europea. Cosa è La Dop Vastedda della valle del Belìce è un forma…

AGRIGENTO - SAGRA DEL MANDORLO IN FIORE - Tutti in piazza Cavour per cantare le canzoni degli innamorati

Saranno due ore di musica dedicata a tutti gli innamorati che festeggiano la sera di San valentino in un modo inconsueto ma si­curamente apprezzato. In piazza Cavour domenica 14 dalle ore 21 e 30 è previsto infatti il mega concer­to per gli innamorati. Voluto dalla Provincia regionale, e dal codiret­tore artistico della manifestazione Francesco Bellomo, è assolutamente gratuito e si attende il pienone al Viale della Vittoria per se­guire da vicino e cantare assieme a numerosi artisti. II repertorio si po­trebbe definire «infinito» ed ognu­no di noi ha nel cuore la sua canzo­ne d'amore preferita. Si va dalla più recente «A te» di Jovanotti, alla indimenticabile «Rimmel» di Fran­cesco De Gregori, per passare a «La nostra lunga storia di amore» dell'evergreen Gino Paoli. Non po­trebbe mancare «Bella senz'ani-ma» di Riccardo Cocciante, a «Per­dere l'amore», passando per «Se te­lefonando» di Mina. «Almeno tu nell'universo» di Mia Martini nelle top ten di tutti i tempi, …

La Provincia di Agrigento alla Bit di Milano per presentare l'offerta turistica

Le destinazioni turistiche della Provincia di Agrigento e le opportunità di un nuovo sito aeroportuale nell'area centro-meridionale della Sicilia saranno il tema della conferenza stampa del Presidente della Provincia Eugenio D'Orsi che si terrà il 20 febbraio alle ore 14, nella sala gialla dello stand della Regione Siciliana alla BIT di Milano 2010. Durante la conferenza stampa verranno presentate le destinazioni turistiche della Provincia: dalla Valle dei Templi, alle terme di Sciacca, dalle meravigliose isole Pelagie, ai nuovi insediamenti turistici del Licatese, fino alle interessanti destinazioni del turismo di relazione delle aree interne.
Tema centrale della conferenza sarà il progetto dell'aeroporto di Licata e le opportunità che la nuova infrastruttura potrà offrire per lo sviluppo turistico del territorio. Il Presidente della Provincia incontrerà i responsabili commerciali di alcune compagnie aeree per valutare l'istituzione di possibili tratte e i tour operato…